restauri

RESTAURO CONSERVATIVO

Quando lavori sulle bici vintage, il prima e il dopo sono importanti perché confermano che nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. Nel restauro conservativo questa trasformazione non è così forte (esteticamente) eppure vi assicuro che dentro al telaio ho trovato anche una cimice.. e che adesso questo Condorino Olympia è pulito, lucido, ingrassato, dis-arrugginito, scorrevole come nella migliore tradizione della mia Officina!

  • condorino olympia, condorino, olympia, restauro conservativo, restauro condorino, restauro condorino olympia, restauro conservativo condorino
  • condorino olympia, condorino, olympia, restauro conservativo, restauro condorino, restauro condorino olympia, restauro conservativo condorino
  • condorino olympia, condorino, olympia, restauro conservativo, restauro condorino, restauro condorino olympia, restauro conservativo condorino
  • condorino olympia, condorino, olympia, restauro conservativo, restauro condorino, restauro condorino olympia, restauro conservativo condorino
  • condorino olympia, condorino, olympia, restauro conservativo, restauro condorino, restauro condorino olympia, restauro conservativo condorino
  • condorino olympia, condorino, olympia, restauro conservativo, restauro condorino, restauro condorino olympia, restauro conservativo condorino
  • condorino olympia, condorino, olympia, restauro conservativo, restauro condorino, restauro condorino olympia, restauro conservativo condorino
  • condorino olympia, condorino, olympia, restauro conservativo, restauro condorino, restauro condorino olympia, restauro conservativo condorino

Finita a dicembre 2020

Componenti

TELAIO:

  • telaio in acciaio a congiunzioni (taglia 54)
  • Olympia, modello “condorino”
  • periodo: fine anni 70

TRASMISSIONE:

  • guarnitura Olympia 52-42 t (originale)
  • movimento centrale a spina (originale)
  • cambio anteriore Campagnolo (sostituito)
  • cambio posteriore Campagnolo Valentino Extra (sostituito)
  • ruota libera 5 v. – 14-22 t (originale)
  • catena KMC 7 v. (sostituita)

RUOTE:

  • mozzi Olympia (originali)
  • copertoni CST Traveller 700 x 32 (sostituiti)

GUIDA:

  • manubrio Cigno (originale)
  • manopole in plastica (originali)
  • freni Universal Mignon (originali)
  • pattini freno sostituiti
  • serie sterzo in acciaio (originale)
  • cavi freno e cambio sostituiti

FINITURE:

  • sella a molle (sostituita, originale vintage 80’s)
  • pedali da passeggio (originali)
  • parafanghi in acciaio (originali)
  • aste dei parafanghi sostituite
  • faro anteriore e posteriore a batteria (sostituiti)
  • dacalcomanie Olympia (ripristinate, nuove)

Work & Grease: Officina CICLICO.it

Com'era
condorino olympia, condorino, olympia, restauro conservativo, restauro condorino, restauro condorino olympia, restauro conservativo condorino
Storia di questo restauro

Restauro conservativo puro: non ho riverniciato niente, ho lasciato il telaio con il suo verde rovinato originale. L’ho pulito e lucidato quel tanto che basta. Più che altro il lavoro lungo è stato fatto sul resto dei componenti che, anche se non sembra, erano messi da cani. Ecco la lista della spesa:

  1. mozzi, movimento centrale, sterzo: smontati, puliti, grasso nuovo, sfere sostituite
  2. carter paracatena: lucidato e sagomato perché il cambio anteriore gli sbatteva addosso
  3. pinze freno: pulite e sostituiti i 4 pattini
  4. sostituiti cavi e guaine di freni e cambio
  5. copertoni e camere d’aria: sostituiti (copertoni un po’ più grossi di quelli che c’erano)
  6. parafanghi: lucidati
  7. aste dei parafanghi: sostituite perché le originali erano irrecuperabili per la ruggine. Le aste nuove le ho dovute filettare perché questi parafanghi hanno un sistema di fissaggio tutto loro
  8. manubrio, reggisella, guarnitura, parti cromate: pulite ma non ri-cromate
  9. sella: quella che c’era era in plastica, ne ho messa una con le molle originale di quel periodo
  10. fanali: ho usato due potenti fari a led, a batteria. Via la dinamo, un click accendi tutto.. e buonanotte!
  11. cambio: quello che c’era non funzionava più, l’ho sostituito con il Valentino Extra che nonostante sia un entry-level (oggi si dice così) funziona sempre alla grande e non delude mai.

Pulizia, ingrassaggio, lucidatura, dettagli: Officina CICLICO.it

Leave a Comment

contattami

Adesso non sono qui, ma puoi mandarmi una mail e ti risponderò appena possibile

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
Restauro bici con i freni a bacchetta, Legnano Signora, Legnano Balloncino, Freni a bacchetta