Finita ad aprile 2014 

Componenti
  • telaio in acciaio a congiunzioni
  • tg 53
  • guarnitura Gipiemme Strada 53-42 t
  • movimento centrale Gipiemme
  • cerchi NISI
  • mozzi Gipiemme Sprint
  • pipa e manubrio “a baffo” BLB
  • nastro manubrio Brooks ocra
  • serie sterzo Campagnolo Record
  • freni Campagnolo Super Record
  • leve freno Dia-Compe
  • sella Brooks B17 con borsellino
  • reggisella Campagnolo Record “due viti”
  • deragliatore e cambio Campagnolo Record
  • ruota libera Regina 14-24 t
  • pedali Gipemme Sprint
  • copertoncini Vittoria Zefiro 19
  • campanello in ottone Japan Crane
Com'era

Così.. era ..se vi pare.

12 pensieri su “Darcy

  1. TRIPPE dice:

    Restauro spaziale, ma io avrei lasciato il manubrio da corsa originale. Stesso nastro miele per l’abbinata con lasella brooks. Inoltre per fare la darcy avrri preferiyo ls trasmissione senza cambio. In ogni caso la bici e’ molto bella.

  2. Marco dice:

    Ciao, sono un ragazzo (ragazzo di 35 anni?) che da qualche anno ha riscoperto la passione per la bicicletta.
    Non ho mai corso, ma ne ho sempre avuta una a farmi compagnia anche se per brevi tratti.
    Oggi posso dire che per fortuna e finalmente è buona parte della mia giornata: ci vado al lavoro, mi ci diverto, esco con gli amici.
    E quindi cosa fai? Ti metti a smontare, montare, recuperare.
    Perchè buttare alcuni gioielli che trovi nei garage è un vero spreco.
    Quindi da circa un anno mi sto attrenzando il box auto come una piccola ciclofficina, ma alternare un lavoro \”classico\” con questa passione è dura se la si vuole fare bene.
    La passione è tanta ma il timore e i pensieri di trasfmormarlo in un lavoro sono molti di più Oggi però ho scoperto un altro che forse come me condivide questo mondo e modo di pensare: Ciclico e la mente che ci sta dietro. Come l\’ho scoperto? Cercando alcune cose sul mitico Mattia “Legor” mio compaesano e mi sono imbattuto sulla bellissima intervista che gli hai fatto. Guardo un po’ il tuo sito, quello che fai e vera la passione che si respira leggendo le pagine e mi sono detto il più classico dei: “SI PUO’ FAREEE!”.
    E questa bici che hai assemblato è qui a dimostrarlo
    Il mio messaggio è solo per ringraziarti di avermi infuso quella speranza di cui avevo bisogno. Marco

  3. Davide dice:

    Splendida.. Amore a prima vista! Abbinamento colori e manubrio fantastici! Eliminerei solamente il campanello, sebbene stilosissimo.
    Ma vendi anche il Tweed di corredo? :-))

  4. Salvatore dice:

    Semplicemente… STUPENDA!!! Non cambierei assolutamente niente, è perfetta così com’è.
    Complimenti, hai realizzato proprio un bel “gioiello”.
    Ciao!

  5. Nicola dice:

    Leonardo, questa bici mi ha stordito, sono ammirato, mi è caduto l’occhio sull’orologio del computer e mi sono reso conto che la sto guardando da due ore!!!Non so cos’altro dire…

  6. Lorenzo dice:

    Ciao Leonardo , davvero splendida questa bici che ci fa assaporare il “British Style” e che è motivo di ispirazione . Complimenti
    Lorenzo

  7. Luca Lo Re dice:

    Caro Leonardo, la Darcy é semplicemente una delle più belle ed eleganti biciclette che abbia mai visto in vita mia. L’abbinamento cromatico é semplicemente da lasciare a bocca aperta…complimenti! A presto, Luca

  8. Alessandro dice:

    Bellissima bicicletta, semplice ed elegante con i colori giusti. Vorrei farne anch’io una simile, chissà se ci riuscirò! Complimenti ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *